TREND: tutti i colori del “green”.

  • Sostenibilità

    I primi passi compiuti da Trend nel tentativo di perseguire i propri obiettivi di business senza interferire con l’ecosistema, si sono concretizzati in una serie di importanti novità: consumare meno materie prime e ridurre la produzione di rifiuti sono le linee guida che hanno condotto allo sviluppo  delle collezioni di mosaico Feel e di agglomerato Touch (le prime linee di mosaici ad essere state prodotte con vetro riciclato, accolte con entusiasmo dal mercato). La loro realizzazione ha permesso di fissare un nuovo parametro di riferimento riguardo all’utilizzo di materiale riciclato e che ormai si estendono pressoché all’intera collezione Trend con percentuali che raggiungono il 78% di materiale proveniente dal riutilizzo post-consumo.

    Il “percorso green” di Trend ha avuto inizio nel 2004 e si è articolato in una serie di “tappe” volte a ridurre progressivamente tutti gli sprechi, sia in fase di produzione che di distribuzione.

    L’essere eco-sostenibile è, dunque, un impegno entrato a tutti gli effetti nei piani strategici dell’Azienda vicentina e nelle sue sedi, dislocate in tutto il mondo.

     Di particolare rilevanza è sicuramente il design dei prodotti, studiato con l’obiettivo di utilizzare e promuovere un consumo inferiore di materie prime, sia per le nuove applicazioni che per quelle già esistenti, mentre la progettazione dei materiali avviene con il preciso obiettivo di aumentare la loro durabilità e mantenerli attuali più a lungo, migliorando e allungando la vita del prodotto una volta applicato. L’impegno di Trend non si traduce, dunque, solo in nuovi standard di prodotto, ma anche nell’entusiasmo e la determinazione con cui il gruppo si propone di essere a tutti gli effetti un’azienda green.

    L’Eco-Philosophy perseguita da Trend rappresenta un tipo di approccio al business più etico e un nuovo modo di concepire il proprio ruolo in un meccanismo che coinvolge tutti gli attori del mercato: i mosaici e gli agglomerati green di Trend contribuiscono, infatti, ad ottenere i punteggi LEED attribuiti agli edifici per i criteri Materiali e Risorse, Qualità dell’Ambiente Interno, Innovation in Design e Regional Materials (per i progetti realizzati negli Stati Uniti). Il sistema LEED (Leadership in Energy and Enviromental Design) è il programma di certificazione degli edifici che sta ottenendo il maggior riconoscimento. Si tratta di una serie di parametri che stabiliscono quanto un edificio (nuove costruzioni, edifici esistenti, scuole o piccole abitazioni) rispetti criteri di sostenibilità, attribuendo un punteggio per ogni criterio rilevante. 

    www.trendingreen.com

Siti produttivi

In seguito alla recente installazione di nuove apparecchiature, lo stabilimento di Sebring (nel quale, attualmente, si realizzano circa 800.000 metri quadrati l’anno di soluzioni ultratecnologiche per il rivestimento di superfici in agglomerato) si prepara oggi a raddoppiare la propria capacità produttiva.

Con il trasferimento in Florida dell’intera produzione di agglomerati, TREND affida alla sede italiana di Vivaro (PN) la manifattura della sua gamma di mosaici in vetro (compresa l’esclusiva collezione Aureo a foglia d’oro). In questo stabilimento, che è sede logistica dell'azienda ed ospita al suo interno anche un...

Continua a leggere